• Perchè scegliere un hosting italiano

    11/01/2020 at 16:43 0 comments

    Il numero di progetti web (blog monetizzati, e-commerce, siti aziendali di vendita di servizi) è in aumento in modo esponenziale, e non c'è persona che si voglia sottrarre da questo genere di attività. Finalmente la sensibilità sulla parte online sembra aver preso il sopravvento, anche grazie al fatto che nel post-Covid le persone, per forza di cose, stanno sempre di più online.

    E non stanno semplicemente connessi su Instagram: comprano online, cercano offerte, le confrontano e, insomma, bisogna essere bravi a prevedere le loro esigenze e provare a soddisfarle. Avere un sito web, in questo ambito, è anche ideale per poter intercettare la domanda consapevole - quella della cosiddetta long tail, ovvero chi cerca un determinato modello specifico di un certo prodotto o servizio. Siete pronti alla nuova rivoluzione?

    Molti si stanno già muovendo in questo ambito in molti modi:

    1. affidandosi a Google Ads, cioè ad annunci a pagamento su Google;
    2. usando Facebook Ads, cioè annunci su Facebook e Instagram
    3. sfruttando strategie SEO;
    4. affidandosi al passaparola.

    Grazie a WordPress potrete infatti costruire il vostro sito web come preferite, ma è solo l'opzione più abusata: potete usare OpenCart, Prestashop, Drupal e tantissimi altri CMS open source che aspettano solo di essere personalizzati.

    Per il vostro sito web, potete scegliere uno dei tanti hosting italiani che offrono supporto a tecnologie PHP, MySQL e Apache: in media, li trovate (almeno per iniziare a lavorarci) a meno di 100€ / anno. In bocca al lupo!